Durata
Mezza giornata
Località
Torcegno, Valsugana
Data
Sabato 4 novembre
Pensato per
Adulti

Un’esperienza dedicata alla castagna, il frutto dell’autunno per eccellenza. Dai campi coltivati ci sposteremo in cucina per imparare a trasformare questo prodotto locale in una delizia per il palato! 

Conosceremo da vicino i castagneti della conca di Torcegno, zona soleggiata e tranquilla del Trentino, dove sembra che il tempo si sia fermato. Si ammireranno gli splendidi castagni secolari, frutto di un legame e di una cura secolare degli abitanti della zona per questo territorio e per questa straordinaria pianta. Approfondiremo le sue origini e le motivazioni per cui è arrivata in Trentino e in particolare nella zona di Torcegno con la guida Linda Martinello.

Potremo poi sperimentare l’utilizzo dei suoi frutti prelibati in cucina. Con l’aiuto del signor Luigino, ristoratore e castanicoltore della zona, prepareremo un primo piatto e una selezione di dolci a base di castagne e termineremo la giornata con l’assaggio di quanto prodotto dalle nostre mani.

Ritrovo Ore 15.30 presso l’Albergo ristorante “Negritella”, Frazione Campestrini 24, Torcegno – Tn
Come arrivare

Provenendo da Trento, prendere l’uscita SS 47 per Borgo Valsugana, seguire le indicazioni per Passo Manghen fino a Telve e da lì proseguire per Torcegno. Da Bassano del Grappa, SS 47 uscita Castelnuovo.  Seguire le indicazioni per Passo Manghen fino a Telve e da lì proseguire per Torcegno

Cosa portare

Un grembiule

Incluso
Organizzazione, laboratorio culinario guidato, cena con quanto prodotto nel corso del laboratorio culinario
Non incluso
Tutto quanto non sia scritto sopra
Durata Mezza giornata: dalle 15.30 alle 21.00 circa
Pensato per
Adulti
Per approfondire

Katia Brentani, Cuor di castagna, Damster, 2011

Orietta Mendella – Claudio Rosati, Presi in castagna. 50 ricette per gustare al meglio il «pane dei poveri» Ed. Vallecchi

Anna Andrini, I sapori del bosco. Cucinare con castagne, marroni, funghi e tartufi, Bacchilega Editore

Alessandro De Bertolini, Terre coltivate: storia dei paesaggi agrari del Trentino Ed.Fondaz. Museo Storico Trentino, 2014

Foto grande in alto: Castagneto in Valsugana, Fototeca Trentino Sviluppo S.p.a., foto di Marco Simonini

Linda MartinelloSono Linda Martinello, da sempre nutro curiosità per i temi legati al viaggiare, all’ambiente e all’espressione di sé. Quando si tratta di partire non mi tiro mai indietro… Credo che la cosa più importante di un viaggio non siano i km che fai, né la velocità con cui li percorri, ma gli incontri e la ricchezza che ti lasciano una volta tornato a casa.
Mi sono laureata in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio nel 2009, con una tesi sulle offerte turistiche collegate alle risorse naturali in Trentino. Sono Guida Naturalistica Ambientale iscritta ad AIGAE dal 2014. Mi affascina in modo particolare il mondo vegetale, infatti non smetto mai di approfondire aspetti legati alle piante spontanee, officinali e tintorie. Amo sperimentare, sia nell’ambito della didattica con i ragazzi che con gli adulti, e negli anni ho proposto numerosi laboratori a tema.
Mi considero una persona che ama imparare ma anche condividere e trasmettere saperi.

Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà.”
(Bernardo di Chiaravalle)

Il ritrovo è fissato presso l’Albergo ristorante “Negritella”, Frazione Campestrini 24, Torcegno – Tn

castagneto-valsugana-Simonini