Trekking fotografico al Parco Naturale Paneveggio Pale di S. Martino, 27-29 ottobre 2017

Colori e luci d’autunno: cammina nel Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino con Luciano Gaudenzio, fotografo professionista specializzato in reportage naturalistici

Quando
Sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017

Con chi
Luciano Gaudenzio
lavora da diversi anni come fotografo professionista specializzato in reportage naturalistici e di promozione del territorio. Sue immagini sono apparse sulle copertine e negli articoli delle più rinomate riviste nazionali ed estere, tra cui Condé Nast Traveller, GEO, National Geographic Traveller, Bell'Europa, Bell'Italia, In Viaggio, Specchio, Dove, Meridiani Montagne. È autore di diversi libri fotografici, l'ultimo dei quali interamente dedicato alle Dolomiti Friulane, l'area più selvaggia delle Dolomiti. Collabora regolarmente alla pubblicazione di calendari e volumi fotografici collettivi e le sue immagini sono state premiate e segnalate in alcuni dei più importanti concorsi fotografici di settore, tra cui, in numerose edizioni, il GDT European Wildlife Photographer of the Year. Decine le mostre personali realizzate in Italia e all'estero e le partecipazioni a mostre collettive, quale la prestigiosa “Wonders of nature. The intelligence of creation”, sulla vita animale e vegetale nel mondo, organizzata dal Gasometer Museum di Oberhausen in collaborazione con la rivista GEO. Da circa 4 anni è impegnato, assieme a due colleghi, in un progetto internazionale di valorizzazione delle montagne italiane nel mondo, L’Altro Versante, nel duplice ruolo di fotografo e direttore della fotografia. Dal 2014 è direttore della fotografia per la realizzazione di documentari e cortometraggi legati alla promozione del territorio e alla comunicazione sociale per conto di importanti aziende private e Enti regionali del turismo. È fondatore e fotografo dell'agenzia fotografica PHOTOFVG, specializzata in fotografia e reportages legati al paesaggio e al turismo.

Programma

Sabato 28 ottobre
Foresta dei violini di Paneveggio: giro ad anello di Malga Canvere
Itinerario: Castellir, Ciochi, Malga Canvere, Malga Lusia, Cheta, Forte Dossaccio, Castellir
Dalla località Castellir si sale lungo un comodo sentiero in direzione dei Ciocchi e pian Canvere, fra boschi di abete rosso che pian piano lasciano il posto a larici e pini cembri. Raggiunta Malga Canvere (1977 m), la vista si apre sulle cime delle Pale di San Martino che si stagliano dall'altro lato della Val Travignolo. Si prosegue quindi in quota in direzione di malga Bocche, per poi discendere nella zona di Cheta, dove si trovano belle baite in legno e pietra. Poco distante, la grande radura delle Carigole si apre nel bel mezzo della Foresta di abete rosso di Paneveggio (la famosa Foresta dei violini): in questo luogo magico hanno suonato, per il festival "I Suoni delle Dolomiti", grandi nomi della musica classica internazionale. A breve distanza si erge Forte Dossaccio (è possibile visitarlo), opera difensiva realizzata a fine Ottocento dall’esercito austro-ungarico. Rientro al Castelir.

Domenica 29 ottobre
A Primiero: giro ad anello in Val Canali
Itinerario: Sabbionade, Malga Canali, Malga Pradidali, Sabbionade
Il percorso parte da località Sabbionade, testata della Val Canali, uno dei fiori all'occhiello del Parco Paneveggio – Pale di San Martino. Da qui si imbocca il sentiero verso malga Canali, all'interno di un bosco misto con abeti bianchi, abeti rossi e faggi. Dopo una breve salita ci si affaccia sui prati Canali, con i colori dorati dei noccioli che si stagliano sul verde del pascolo della malga, mentre le guglie dell'alta Val Canali dominano il paesaggio. Malga Canali, piccola e rustica, è una delle poche malghe private all'interno del Parco, appartiene tuttora agli eredi della famiglia Welsperg che per secoli dominò la valle di Primiero. Si riprende il sentiero, pressoché pianeggiante, verso Malga Pradidali, tra boschi molto interessanti per il foliage e per le caratteristiche mutevoli del paesaggio che si affaccia sulla Val Pradidali. Nei pressi della malga, ora ridotta a pochi ruderi, un ruscello scende tra rocce e muschi creando suggestive cascatelle. Un sentiero riporta al punto di partenza.

Per qualsiasi informazione telefonare al numero 348.0176732 o scrivere a info@ambientetrentino.it

  Il workshop è organizzato in collaborazione con Fujifilm

Ritrovo Venerdì 27 ottobre, ore 18.00 al Centro Visitatori del Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino a Villa Welsperg per chi prenota il pacchetto con albergo incluso;

Sabato 28 ottobre - ore 8.30 al Centro Visitatori del Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino a Villa Welsperg e transfer con navetta verso località Castelir

Cosa indossare In questo periodo il clima all’alba e tramonto è già piuttosto rigido, quindi sono consigliati una buona giacca, berretto e guanti e degli scarponcini adatti a escursioni in montagna.
Equipaggiamento consigliato Luciano Gaudenzio consiglia un obiettivo grandangolare, uno zoom 70-200, un obiettivo macro, il cavalletto, un cavetto di scatto flessibile, il filtro polarizzatore. Possono partecipare anche persone con attrezzatura diversa. Questa è la lista ottimale.

Argomenti trattati Lo scopo del trekking fotografico è di aiutare i partecipanti a trovare una propria visione interpretativa nella fotografia di paesaggio di queste straordinarie vallate in veste autunnale, concentrandosi maggiormente sulla composizione e sullo studio della luce, non tralasciando però le tecniche di base per poter ottenere il meglio dalla propria macchina fotografica, ed in particolare:
– lo studio della luce: come sfruttare il massimo da ogni situazione presente sul campo, in particolare all’alba e al tramonto;
– l’utilizzo dei filtri nella fotografia di paesaggio, dal polarizzatore ai filtri degradanti neutri di diverse gradazioni;
– tecniche creative di ripresa con particolare riguardo alla doppia esposizione, la fotografia panoramica, mossi creativi;
– la scelta delle proprie immagini per la creazione di un portfolio personale.Durante la giornata ci ritroveremo assieme per rivedere le foto scattate sul campo, scambiarci impressioni e commenti oltre alla postproduzione delle immagini più interessanti scattate da ogni partecipante.
Incluso
Organizzazione, guida fotografica, accompagnamento della guida del Parco, pranzi al sacco
In caso di maltempo In caso di forte maltempo annunciato l'esperienza verrà annullata e riproposta in altra data o rimborsata

È possibile prenotare online sia la sola esperienza del trekking con Luciano Gaudenzio che l'esperienza abbinata al pernottamento di 2 notti in mezza pensione presso le strutture del territorio sotto indicate.

L'effettuazione del trekking e quindi la validità delle prenotazioni dei pacchetti sono soggette al raggiungimento del numero minimo di 5 partecipanti.

Luciano-gaudenzio-fotografo

Il trekking fotografico nel Parco naturale Paneveggio Pale di S. Martino con Luciano Gaudenzio

Prenota qui l'esperienza del Trekking fotografico di 2 giorni nel Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino con Luciano Gaudenzio - fotografo professionista specializzato in reportage naturalistici - nel caso tu non abbia bisogno dell'alloggio in mezza pensione. Ritrovo Sabato 28 ottobre - mattina presto: ora e luogo in via di definizione Cosa indossare Abbigliamento adeguato per escursioni autunnali in montagna Equipaggiamento consigliato Un obiettivo grandangolare, uno zoom 70-200 e un obiettivo macro saranno sufficienti per affrontare la maggior parte delle situazioni; il cavalletto, un cavetto di scatto flessibile, il filtro polarizzatore. Incluso Organizzazione, guida del fotografo Luciano Gaudenzio per due giorni (sabato e domenica), accompagnamento della guida del Parco, pranzi al sacco In caso di maltempo In caso di forte maltempo annunciato l'esperienza verrà annullata e riproposta in altra data o rimborsata Workshop organizzato in collaborazione con Fujifilm   Foto grande in alto di Giorgio Dalvit
a persona
2 giorni
Paneveggio e Primiero
Sabato 28 e domenica 29 ottobre
Cant-del-gal-val-canali

Trekking fotografico + 2 notti in mezza pensione al Cant del Gal

L'Albergo Cant del Gal è un ex rifugio di montagna situato all'imbocco della splendida Val Canali. Per maggiori informazioni visitate il sito della struttura a questo link. Incluso nel pacchetto Alloggio in mezza pensione in stanza singola dal venerdì alla domenica, esperienza del trekking fotografico, tassa di soggiorno, pranzi al sacco   Foto grande in alto di Giorgio Dalvit
a persona
Val Canali
Da venerdì 27 a domenica 29 ottobre
Baita-la-ritonda-esterno

Trekking fotografico + 2 notti in mezza pensione alla Baita la Ritonda

L'Albergo Baita la Ritonda è situata nel cuore del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, nella tranquillità della Val Canali. Incluso nel pacchetto Alloggio in mezza pensione in stanza singola dal venerdì alla domenica, esperienza del trekking fotografico, tassa di soggiorno, pranzi al sacco   Foto grande in alto di Giorgio Dalvit
a persona
Val Canali
Da venerdì 27 a domenica 29 ottobre
chalet piereni-esterno

Trekking fotografico + 2 notti in mezza pensione allo Chalet Piereni

Lo Chalet Piereni è un albergo a conduzione familiare immerso nella natura incontaminata della Val Canali. Una struttura dallo stile alpino con grande terrazza e sauna. Per maggiori informazioni sulla struttura visita il sito a questo link. Incluso nel pacchetto Alloggio in mezza pensione in stanza singola dal venerdì alla domenica, esperienza del trekking fotografico, tassa di soggiorno, pranzi al sacco   Foto grande in alto di Giorgio Dalvit
a persona
Val Canali
Da venerdì 27 a domenica 29 ottobre