Data
Merc 25 luglio
Durata
Meno di 3 ore
Località
Biotopo Marocche di Dro
Pensato per
Adulti

La luna piena sopra di noi e un’altra, immaginaria, sotto i nostri piedi: è il Biotopo Marocche di Dro, la più grande frana delle Alpi, uno scenario unico, quasi irreale, una montagna che si è sgretolata a valle. In occasione del Festival Drodesera, i grandi massi delle Marocche faranno da sfondo a un’esperienza “musicambolica” particolare e introspettiva, che prevede un percorso notturno da eseguire in gruppo, nella completa oscurità, all’ascolto di una stessa musica. Un ascolto sincronizzato individuale, con cuffie e dispositivi personali, ma vissuto collettivamente.

I partecipanti attraverseranno il buio affidando le proprie emozioni alla guida di Alberto Stinghen, che le condurrà per circa un’ora e venti dentro alla musica sito-specifica e dentro l’ambientazione naturale notturna, dove il buio diviene un “punto di non-vista”, dove l’abbandono alla musica e la fiducia completa verso chi ci precede in cordata suppliscono alla mancanza del pieno conforto visivo.

La musica, scelta da Emanuele Quindici, è una raffinata selezione di elettronica strumentale degli ultimi venti anni, con un’attenzione speciale al suono degli anni ’90.

Per qualsiasi informazione contattateci al numero 348 0176732.

Ritrovo Ore 21.30 in via di definizione
Cosa indossare Calzature da trekking, idonee a percorrere un sentiero sconnesso. È necessario avere un abbigliamento adatto alle temperature serali
Cosa portare

Ogni partecipante dovrà avere un dispositivo per riprodurre file in formato mp3 con cuffie e verificare per tempo il corretto funzionamento e la carica della batteria. La musica sarà messa a disposizione su una cartella Dropbox dedicata. Dovrà essere scaricata con l’anticipo sufficiente a fare una prova, assicurandosi che l’ordine dei pezzi in riproduzione sia quello giusto

Incluso
Organizzazione, guida dell’Accompagnatore di Media Montagna Alberto Stinghen

 

Non incluso
Lettore mp3
Sconti È previsto uno sconto per i ragazzi under 14: il costo dell’esperienza è di 15 euro anziché 18
Durata 1 ora e 30 circa
Difficoltà Medio-bassa. La passeggiata si svolge nel sentiero segnalato dentro le Marocche di Dro, lungo un percorso in gran parte pianeggiante
In caso di pioggia Attività annullata e rimborsata
Animali Non ammessi
Partecipanti Minimo 7 e massimo 20 persone
Note

L’attività sarà accompagnata dall’Accompagnatore di Media Montagna Alberto Stinghen.

Eventuali torce potranno servire per prepararsi, ma durante il percorso le luci resteranno spente, salvo, per brevissimi momenti, quella delle guide per le necessità di visibilità del percorso.

Alberto_Stinghen_AMMMi chiamo Alberto Stinghen, sono un geologo e un appassionato di montagna. Da sempre pratico con regolarità attività alpinistica su roccia, su ghiaccio e sugli sci. Come geologo, ho lavorato nella stesura delle più recenti carte geologiche della provincia di Trento, collaboro con vari studi professionali per realizzare perizie tecniche e ho lavorato come guida presso il Museo delle Scienze di Trento. Sono sempre felice di condividere la mia passione e di mettermi a disposizione di chi voglia passare delle giornate alla scoperta delle bellezze e degli angoli più inaspettati delle terre che conosco. Per questo ho conseguito l’abilitazione di Accompagnatore di Media Montagna, professione riconosciuta nell’ambito del turismo in montagna.

Emanuele_primo_pianoSono Emanuele Quindici, ascoltatore assiduo di musiche e di silenzi. Ho ideato il format “Oscurarsi / illuminarsi” che consiste in un percorso notturno di ascolto di musica sito-specifica in ambienti naturali d’eccezione.

marocche-dro-musica-di-notte
punto-partenza-marocche-dro-musica-notte
marocche-dro-musica-notte
marocche-dro-foto-Daniele-Lira