Una visita alla Stazione ornitologica di Bocca di Caset per scoprire i misteri di uno dei più affascinanti fenomeni naturali: la migrazione

Dalla tarda estate fino all’autunno inoltrato, ogni giorno centinaia di uccelli transitano sopra il valico di Bocca Caset, nella Rete di Riserve Alpi Ledrensi, diretti verso i luoghi di svernamento nel Mediterraneo, in Nord Africa o nelle terre oltre il Sahara. Qui, si trova una stazione d’inanellamento per lo studio della migrazione gestito dal MUSE, il Museo delle Scienze di Trento.

1

Benvenuto

ore 9.00 

Ritrovo al Centro visitatori per la flora e la fauna di Tremalzo e camminata fino alla stazione ornitologica (circa 60 minuti).

2

Visita alla stazione ornitologica

ore 10.00

Gli operatori del MUSE ci accompagneranno alla scoperta del fantastico mondo degli uccelli migratori e ci spiegheranno in cosa consiste il loro lavoro alla stazione di inanellamento.

Perché inanellare gli uccelli? L’inanellamento a scopo scientifico degli uccelli migratori è una tecnica di monitoraggio che consente di raccogliere preziose informazioni sulle rotte seguite e sulla loro ecologia, finalizzate alla loro tutela su scala continentale. Gli uccelli vengono catturati “passivamente”, mediante l’uso di particolari reti, costantemente controllate. Prima di essere nuovamente liberati, i piccoli animali vengono identificati per specie, misurati e “marcati” mediante l’apposizione sulla zampa di un leggerissimo anello in metallo, recante un codice alfanumerico univoco. In tutta Europa esistono centinaia di stazioni che, come a Bocca Caset, seguono questo protocollo, operando in modo coordinato per la loro conservazione.

3

Rientro al Centro visitatori per la flora e la fauna di Tremalzo, visita guidata e pranzo al sacco


Data e ritrovo Domenica 15 settembre: ore 9.30 al Rifugio Garibaldi | SOLD OUT
Domenica 13 ottobre:
ore 9.00 al Centro visitatori per la flora e la fauna di Tremalzo
Prezzi e sconti Adulti: 25 euro
Bambini sotto i 12 anni: 15 euro

Bambini sotto i 6 anni: gratis

Incluso
Organizzazione, visita alla stazione di inanellamento con gli operatori del MUSE, pranzo al sacco.
Durata Dalle 9.00 alle 14.30
In caso di maltempo In caso di forte maltempo annunciato l’esperienza verrà annullata e riproposta in altra data o rimborsata.

È possibile prenotare online sia la sola esperienza della visita alla stazione, che l’esperienza abbinata a un pernottamento. Per prolungare il pernottamento è possibile accordarsi con il gestore della struttura. La partenza delle escursioni e quindi la validità delle prenotazioni dei pacchetti sono soggette al raggiungimento del numero minimo di 6 partecipanti.

Per qualsiasi informazione telefona al numero 348 0176732 o scrivi a info@ambientetrentino.it


Foto in alto: dalla pagina Facebook della Stazione di inanellamento 
[tours_smallgrid title_underline=”off” description_words_limit=”20″ tour_category_ids_condition=”IN” show=”” number=”4″ price_style=”default” show_categories=”on” btn_more_text=”View more” order=”DESC” orderby=”date” tour_ids=”9618″ sub_title=”L’esperienza”]
[tours_smallgrid title_underline=”off” description_words_limit=”20″ tour_category_ids_condition=”IN” show=”” number=”4″ price_style=”default” show_categories=”on” btn_more_text=”View more” order=”DESC” orderby=”date” tour_ids=”9807″ sub_title=”L’esperienza” title=”Con pernottamento”]