di Lorenza Corsini Il consiglio direttivo della Società di scienze naturali del Trentino ha voluto ricordare con questa lettera ai soci la figura del naturalista Gino Tomasi, recentemente scomparso. Tomasi è stato direttore del Museo Tridentino di Scienze Naturali di Trento, antesignano del Muse, dal 1964 al 1992. Mercoledì 17

Le montagne del Trentino ospitano uno straordinario numero di laghi, circa 350, nella quasi totalità dovuti all’azione diretta o indiretta del modellamento glaciale. Un libro ormai classico ne svela i segreti.   In questo lavoro pubblicato sotto il titolo “I trecento laghi del Trentino”, Gino Tomasi considera tutti gli aspetti