di Gilberto Volcan Dopo più di settant’anni d’assenza il grande avvoltoio sta lentamente tornando sulle Alpi e sulle montagne trentine grazie a un complesso progetto di reintroduzione e al mutato atteggiamento culturale nei suoi confronti. Vi sono animali che agli occhi dell’uomo assumono un significato particolare sia sul piano sociale