Walking on the moon

Cammina di notte, ascoltando musica, in ambienti naturali d’eccezione

L’oscurità della notte addolcita dalla luce della luna piena, un paesaggio naturale da attraversare e osservare con occhi inconsueti, la musica che risuona nelle orecchie: ecco gli ingredienti principali di questa esperienza “musicambolica” del tutto insolita.

Emanuele Quindici – ascoltatore assiduo di musiche e di silenzi – è l’ideatore del format che prevede dei percorsi notturni di ascolto di musica sito-specifica. Un ascolto sincronizzato individuale, con cuffie e dispositivi personali, ma vissuto collettivamente dalle persone che camminano insieme sotto la luna piena. Il buio della notte diventa un “punto di non-vista”, dove l’abbandono alla musica e la fiducia verso chi ci precede suppliscono alla mancanza del pieno conforto visivo.

Abbiamo scelto alcune ambientazioni diverse tra loro ma ugualmente suggestive, alle quali abbiamo associato musiche differenti, selezionate ad hoc da Emanuele Quindici.

ascoltare_musica_sacra_di_notte_Oliveto_trentino

Hortus mysticus, ascoltare musica sacra di notte nel Bosco Caproni

Nel periodo della Quaresima in una notte di luna piena, vi proponiamo un percorso notturno lungo un sentiero di olivi e di lecci, in compagnia della musica sacra tratta dalla Passione secondo Giovanni di J.S. Bach. Un'esperienza "musicambolica" del tutto particolare in cui l'ascolto è sincronizzato e individuale, attraverso cuffie e dispositivi personali, ma vissuto collettivamente dal gruppo che cammina insieme sotto la luna piena. L'itinerario parte da un oliveto e si sviluppa in zona Bosco Caproni sotto le pareti di arrampicata di S. Martino di Arco, passando dentro le cave di oolite. Attraverseremo un paesaggio di grande interesse ambientale, gioiello del Parco Fluviale Sarca, caratterizzato dai segni tangibili del lavoro dell'uomo. Ascolteremo musica sacra, tra le più belle che siano mai state scritte. L'opera, in tedesco - la chiesa di Bach era riformata - è un “oratorio”: si compone di corali, arie e recitativi, spesso intervallati da interventi del coro. Ai recitativi è affidato lo svolgimento narrativo della vicenda della Passione di Gesù Cristo. Le voci principali sono quelle dell'evangelista (tenore), di Pietro, di Pilato e di Cristo (bassi). Le corali della Passione sono componimenti brevi (normalmente
Ven 2 marzo
Meno di 3 ore
Braila di Arco
Valle_laghi_pisoni

Passeggiata musicale al chiaro di luna tra i vigneti del Vino Santo

Nella notte di luna piena, i vigneti del Vino Santo diventano il set di un’esperienza indimenticabile: una passeggiata musicale in gruppo, ognuno immerso nell’ascolto individuale di una colonna sonora uguale per tutti e realizzata ad hoc. Un’esperienza “musicambolica” introspettiva e spirituale che, in occasione della manifestazione DivinNosiola, si arricchisce di momenti legati alla conoscenza del vitigno autoctono Nosiola presso l’Azienda Agricola F.lli Pisoni. Insieme ai vignaioli Marco e Stefano assaggeremo il Vino Santo e un nuovo e rarissimo vino che profuma di storia... La musica, selezionata per questo evento da Emanule Quindici, si muoverà con il gruppo attraversando spesso il confine, di notte più permeabile, tra ciò che è stata musica classica e ciò che non lo è più. L'ascolto sarà sincronizzato e individuale, con cuffie e dispositivi personali, ma vissuto collettivamente dalle persone che camminano insieme sotto la luna piena. Per qualsiasi informazione contattateci al numero 348 0176732. Ritrovo 20.30 presso la sala degustazioni dell'Azienda Agricola F.lli Pisoni, in via S. Siro, 7, Pergolese di Madruzzo Cosa indossare Calzature da trekking, idonee per percorrere un sentiero a tratti un po' sconnesso. Abbigliamento adeguato per una camminata notturna di primavera.
Sab 31 marzo
Meno di 3 ore
Valle dei Laghi
marocche-dro-musica-di-notte

Passeggiata musicale di notte alle Marocche di Dro

La luna piena sopra di noi e un'altra, immaginaria, sotto i nostri piedi: è il Biotopo Marocche di Dro, la più grande frana delle Alpi, uno scenario unico, quasi irreale, una montagna che si è sgretolata a valle. I grandi massi delle Marocche faranno da sfondo a questa esperienza "musicambolica" particolare, che prevede un percorso notturno da eseguire in gruppo, nella completa oscurità, all'ascolto di una stessa musica. Un ascolto sincronizzato individuale, con cuffie e dispositivi personali, ma vissuto collettivamente. I partecipanti attraverseranno il buio affidando le proprie emozioni alla guida di Alberto Stinghen, che le condurrà per circa un'ora e venti dentro alla musica sito-specifica e dentro l'ambientazione naturale notturna, dove il buio diviene un "punto di non-vista", dove l'abbandono alla musica e la fiducia completa verso chi ci precede in cordata suppliscono alla mancanza del pieno conforto visivo. La musica, scelta da Emanuele Quindici, è una raffinata selezione di elettronica strumentale degli ultimi venti anni, con un'attenzione speciale al suono degli anni '90. Per qualsiasi informazione contattateci al numero 348 0176732. Ritrovo Ore 20.30 nel parcheggio destinato all'accesso sud del Biotopo Marocche di Dro, lungo la SP84 che porta al
Sab 28 aprile
Meno di 3 ore
Biotopo Marocche di Dro