Data
20-21-22-23.09.2018
Durata
4 giorni
Località
Parco nazionale dello Stelvio

Un’occasione per aprire l’autunno nel migliore e più naturale dei modi, approfondendo la conoscenza del Parco nazionale dello Stelvio accompagnati dalle sue esperte guide, a cui si aggiunge l’esperienza unica di osservazione diurna e ascolto serale del bramito del cervo, uno dei fenomeni più caratteristici dell’autunno nelle foreste del Parco.

Programma di massima

Da giovedì 20 a domenica 23 settembre 2018

1

Giovedì 20 settembre

ore 18.00

Ritrovo e aperitivo di benvenuto con le guide del Parco Nazionale dello Stelvio

2

Venerdì 21 settembre

Escursione faunistica alla scoperta della fauna del Parco (con pranzo al sacco)

ore 6.15 – 6.30 ritrovo a Cogolo presso il centro visite del Parco (1170 m.) e partenza in auto per il parcheggio di Pontevecchio (1730 m.)

ore 6.45 briefing iniziale e partenza a piedi lungo il sentiero che conduce alla Malga Verdignana. Approfondiremo i temi legati al territorio del Parco Nazionale dello Stelvio e agli habitat che di volta in volta verranno attraversati. Arrivati nei pressi della Malga Verdignana (2076 m.) il bosco si apre e inizieranno le osservazioni faunistiche per un tratto di versante di circa 4,5 chilometri (punto più in alto a 2388 m.)

ore 15.00 – 15.30 con un percorso ad anello si ritorna al parcheggio di Pontevecchio, da dove in auto si riparte per Cogolo (arrivo entro le ore 16.00)

Dislivello: 558 metri / Lunghezza: 9400 metri

3

Sabato 22 settembre

Mattina

Prima attività laboratoriale di scoperta del territorio insieme all’Ecomuseo della Val di Peio “Piccolo Mondo Alpino”

Pranzo al sacco

Pomeriggio

Seconda attività laboratoriale di scoperta del territorio insieme all’Ecomuseo della Val di Peio

Sera

Ascolto serale del bramito del cervo e avvistamento mediante termo camera

ore 20.30 ritrovo a Cogolo presso il centro visite del Parco e partenza in auto per il parcheggio nei pressi di Masi Guilnova

ore 20.40 da Masi Guilnova partenza a piedi lungo il sentiero che conduce a Masi Fratta Plana e rientro

ore 23.00 arrivo al parcheggio presso Masi Guilnova e arrivo a Cogolo (entro le 23.00)

Dislivello: 156 metri / Lunghezza: 3800 metri

4

Domenica 23 settembre

Escursione nel mondo degli uccelli galliformi alpini (con pranzo al sacco)

ore 8.00 ritrovo a Cogolo presso il centro visite del Parco (1170 m.) e partenza in auto per il parcheggio di Peio Paese (1580 m.)

ore 8.10 partenza a piedi lungo il sentiero che conduce a Marassina (1860 s.l.m.) e Val Zampil (2000 m.)

ore 13.00 arrivo a Malga Talè (1722 m.) e visita al centro dedicato ai galliformi alpini

ore 15.00 arrivo al parcheggio di Peio Paese e ritorno a Cogolo

Dislivello: 420 metri / Lunghezza: 9800 metri

Ritrovo Ora e luogo in via di definizione
Cosa indossare Abbigliamento adeguato per escursioni in montagna
Cosa portare Tutto il necessario per un’escursione autunnale in montagna (calzature da montagna, k-way/mantella antipioggia, giacca da montagna, borraccia, abbigliamento di ricambio…), pranzo al sacco, macchina fotografica (meglio se reflex), cavalletto se disponibile
Incluso trekking di osservazione faunistica di una giornata con guida del Parco

uscita notturna con termo camera e guide naturalistiche del Parco

uscita naturalistica con visita al centro dei galliformi con guida del Parco

 due laboratori all’Ecomuseo

  aperitivo del giovedì sera

 3 pranzi al sacco

 organizzazione

Non incluso bevande
Durata 3 giorni
Difficoltà
Escursioni semplici
In caso di maltempo In caso di forte maltempo annunciato l’esperienza verrà annullata e riproposta in altra data o rimborsata
Nota In base alle condizioni ambientali il programma potrebbe subire delle variazioni

 

Foto di copertina di Luca Casale. archivio fotografico del Parco nazionale dello Stelvio